Concorso straordinario, risposta alle domande frequenti (seconda “puntata”)

Fonte: Infodocenti

Qualche giorno fa il ministero ha manifestato l’intenzione di bandire un concorso riservato ai precari con tre anni di servizio nella scuola. Cerchiamo di fare chiarezza – per quanto sappiamo finora – su questa procedura. Molto probabilmente occorreranno più “puntate” per chiarire l’argomento. Questa è la seconda; qui trovate la prima.

 

Se ho fatto uno dei tre anni di scuola utili per partecipare al concorso nel 2012/13 potrò partecipare alla procedura riservata?

Non sappiamo quali anni scolastici saranno validi ai fini del raggiungimento del requisito dei tre anni di servizio. Nel concorso straordinario bis valevano solo gli ultimi cinque anni scolastici. Probabilmente in questa occasione si tornerà indietro per un periodo di tempo più lungo, ma non credo che si arriverà a considerare i dieci anni precedenti.

 

Cosa devo studiare per il concorso?

Non avendo nulla in mano si possono solo dare dei consigli. Conviene iniziare dalla materia per cui intendo presentarmi e dallo studio dell’inglese. E dalle tecnologie informatiche necessarie a svolgere l’orale.  

 

Devo studiare anche legislazione scolastica?

Questo argomento in genere viene inserito nelle procedure concorsuali relative alla scuola. Per studiare questa materia vi consigliamo però di aspettare di essere certi che finirà per essere uno degli argomenti del concorso.

 

Il concorso prevederà uno scritto e una prova orale?

Non sappiamo quali saranno le prove. Probabilmente non ci sarà il tempo per fare sia lo scritto che l’orale. Visti i tempi risicati l’ipotesi più probabile è quella di un orale, pescando il giorno prima l’argomento da sviluppare.  

Il concorso straordinario riguarderà anche la scuola primaria e dell’infanzia?

Probabilmente riguarderà solo la scuola secondaria di primo e secondo grado.