Neoassunti: quanti di voi penseranno al proprio futuro previdenziale?

La cosa migliore da fare, per i nuovi assunti ma anche per chi ha ancora un lavoro precario (o parecchi anni di lavoro davanti a sè) , è informarsi.

Il Fondo Espero è un fondo di previdenza complementare di natura contrattuale, quindi un efficace strumento di tutela previdenziale, riservato ai lavoratori della scuola.

Si possono avere tutte le informazioni necessarie, fare simulazioni e anche iscriversi, navigando su www.fondoespero.it.

Diamo qualche semplice anticipazione:

  • se si versa l’1% della retribuzione, il datore di lavoro (=lo Stato) ne versa un altro 1%, cioè si raddoppia l’investimento;
  • si ottengono dei vantaggi fiscali e si ha una potenzialità dell’investimento finanziario nel lungo periodo;
  • il Fondo non ha fini di lucro.

Il resto potrà essere scoperto visitando il sito, l’importante è cominciare al più presto.

Ci si può informare anche sui canali social FacebookInstagram e Youtube, si può scrivere a info@fondoespero.it o telefonare al numero 06 5227 9155.