Reclutamento docenti, come verranno assunti gli insegnanti?

La settimana scorsa si è svolta la seconda riunione tra ministero e sindacati rappresentativi sul tema del reclutamento.

Non ci sono nuove informazioni sul contenuto del concorso straordinario.

Come in altre occasioni, i sindacati hanno proposto di assumere i docenti anche da GPS per i posti comuni.

 

Cosa aspettarsi

Quello che filtra dagli ambienti sindacali è che il governo/ministero ha aperto alla possibilità di assumere da GPS, ma deve interloquire con l’Europa per capire come sarà possibile svolgere questo passaggio.

Ciò significa che nel giro di un paio di settimane dovrebbero essere chiare le modalità con cui verranno assunti i docenti nei prossimi anni.

Dubitiamo che si arrivi ad assunzioni anche da seconda fascia, mentre è molto probabile che per raggiungere i risultati delle 70.000 assunzioni entro il 2024 si possa arrivare ad assunzioni da posto comune anche da prima fascia GPS.

Per raggiungere questi numeri sarebbe importante anche arrivare allo svolgimento del concorso straordinario abilitante.

Ci sarà una prova scritta finale?

Non abbiamo la sfera di cristallo, ma crediamo che resterà una forma di selezione al termine del percorso. Non si sa se sarà scritta o orale. La selezione servirà con ogni probabilità per rispettare sia il dettato costituzionale che gli eventuali diktat europei.

Ovviamente noi continueremo a tenervi informati.

FONTE: “Infodocenti”

ARTICOLO DI: Roberto Bosio

23/1/2023